Crema Valtarese ai Funghi Porcini

6.10

Quantità: 180 gr

I migliori Funghi Porcini, frullati e rosolati in brasiera con verdure fresche, danno vita a questa crema deliziosa.

La crema spalmabile Valtarese ai funghi Porcini, è un prodotto che si presta a moltissime ricette. Consigliamo di utilizzarla per condire primi piatti, risotti, scaloppine, arrosti. Ottima anche sul pane caldo e sui vol-au- vent.

Disponibile

I migliori Funghi Porcini, frullati e rosolati in brasiera con verdure fresche, danno vita a questa crema deliziosa.

La crema spalmabile Valtarese ai funghi Porcini, è un prodotto che si presta a moltissime ricette. Consigliamo di utilizzarla per condire primi piatti, risotti, scaloppine, arrosti. Ottima anche sul pane caldo e sui vol-au- vent.

FUNGHI DI BORGOTARO IGP

 

Le prime notizie che riportano al Fungo di Borgotaro IGP le troviamo nell’Istoria di Borgo Val di Taro redatta da Alberto Clemente Cassio (1669-1760). Una seconda testimonianza sulla produzione fungina si ricava dal Vocabolario topografico del Ducato di Parma, Piacenza e Guastalla di Lorenzo Molossi del 1832-1834, in cui nella voce dedicata al territorio di Albareto l’autore cita la fiorente produzione di funghi.

Il commercio dei Funghi di Borgotaro si è sviluppato ulteriormente nel corso del XIX, dando luogo a diversi tentativi di razionalizzarne il mercato; inoltre onde impedire uno sfruttamento eccessivo, nel 1964, per la prima volta in Italia furono istituite le riserve per la raccolta dei funghi.

La zona di produzione del Fungo di Borgotaro IGP ricade nei comuni di Albareto, Borgo Val di Taro, Bedonia, Berceto, Compiano e Tornolo in provincia di Parma, nella regione Emilia-Romagna e nei comuni di Pontremoli e Zeri in provincia di Massa-Carrara, nella regione Toscana.

Funghi Di Borgotaro Igp

Il Fungo di Borgotaro IGP non è coltivato, ma è caratterizzato da crescita spontanea. Si può pertanto parlare di “trattamento”, in riferimento alla conduzione dei boschi nei quali avviene la raccolta, che si differenzia a seconda delle condizioni ambientali.
Le operazioni di raccolta si eseguono dalla fine della primavera al tardo autunno a seconda della varietà: la specie Boletus aestivalis compare a fine primavera e nelle annate più calde fruttifica sino all’autunno; il Boletus aereus è raccolto invece nei periodi più caldi, il Boletus pinophilus è raccolto dalla primavera al tardo autunno; infine il Boletus edulis è raccolto in autunno.

Informazioni aggiuntive

Ingredienti

Aromi Naturali, Carote, Cipolle, Funghi Porcini (75,92%), Olio di Oliva, Prezzemolo, Sale, Sedano

Denominazione

Fungo di Borgotaro

Specie

Boletus Edulis

Tipologia

Sott'Oli e Conserve

Regione di Provenienza

Toscana

Certificazione

ECCELLENZE

Quantità

180 gr

Produttore

Borgolab

Durata Conservazione

24 mesi